Zia Marta inverno

Zia Marta inverno

sabato 12 ottobre 2013

Cielo di Brianza

  

Pausa di riflessione...















Ci sono momenti in cui siamo sopraffatti dall'emozione e dalla gioia di un momento o di un evento, che strappa la nostra attenzione alle cose più usuali, a quelle cose che siamo soliti fare, con più o meno partecipazione ed energia. Questi, sono momenti speciali, che capitano di rado, da non perdere, da vivere con attenzione, da assaporare con sapienza, come se fossero gli ultimi attimi della nostra vita.  E' proprio in questi momenti che lo spirito si eleva e ci sentiamo partecipi di un misterioso e infinito progetto.

Oggi abbiamo viaggiato


Oggi ho visto il cielo;
sì, oggi abbiamo guardato in alto, 
era impossibile non farlo,
non potevamo non vederlo...

Eravamo insieme e finalmente,
come ogni volta capita,
mi parlavi di cose importanti,
di sogni e progetti che scarti...

Soltanto viaggiando ti accade,
riesci ancora a parlarmi,
almeno il discorso si perde
mentre scopro qualcosa di più.
 

Talvolta non devo ascoltare,
la voce non serve nemmeno
c'è altro che arriva nell'anima,
ti scopro vicino e ti sento fratello.

E' sera sfuggiamo alle ombre,
correndo veloci in quel cielo,
torniamo a casa, figlio mio,
prima che la notte ci sorprenda.


Foto e parole di "mamma".
Diritti riservati


...Fra un argomento e l'altro è sempre bene prendersi una pausa per liberare la mente.

Abbiamo ricevuto altri "cieli..." da pubblicare,

pare che anche oggi la gente stia guardando in alto. Lo hai fatto anche tu? Spedisci la tua foto a: ziamarta.blog@gmail.com se sarà possibile la pubblicheremo insieme a queste che seguono.





Direttamente dalla Liguria:
"Cielo a pecorelle, acqua a catinelle"

Ma queste nubi, sono "pecorelle"?
Non mi pare proprio.








Anche nel mio cielo c'è un "filo sottile"
però ha una palla in mezzo...



Insieme alla foto, se vuoi, manda anche i tuoi commenti... 
Possibilmente che siano cose sensate!




Veloci, che la pausa di riflessione sta per finire e affronteremo un altro tema.